Novità

La Acciaitubi Picco Lecco è prima in classifica

20 Febbraio 2018

Come l’acciaio del suo main sponsor, l’azienda produttrice di tubi in acciaio di proprietà della famiglia Berera, la Acciaitubi Picco Lecco non si piega di fronte alle avversità e conquista l’ennesimo successo che la proietta in testa alla classifica del campionato di Serie B2 femminile di volley.

 

La vittoria di Lecco contro Ostiano

La gara sul campo della Csv-Rama Ostiano Cremona, disputatasi sabato 17 febbraio al PalaVacchelli di Ostiano davanti a circa 300 spettatori, si presentava come un bivio ricco di insidie per le ragazze allenate da coach Milano: la squadra della provincia di Cremona, infatti, veniva da un inizio di 2018 estremamente positivo, nel quale non aveva conosciuto nemmeno una sconfitta. E invece la Pallavolo Acciaitubi ha approcciato il match nel migliore dei modi, conducendo il primo set sull’11-16 e resistendo alla rimonta delle avversarie prima di piazzare un decisivo parziale di 6 a 0 che ha chiuso i conti.

La seconda frazione è stata combattuta punto a punto, con le ragazze lecchesi trascinate da un’ottima Bruno fino al 22-25 che ha incanalato la partita sui binari desiderati dalle pallavoliste lariane. Nel terzo set Ostiano ha riversato in campo tutta la grinta e l’orgoglio ferito, con un avvio bruciante che ha portato le cremonesi sull’8-4. La Acciaitubi Picco Lecco si è aggrappata alla classe e al carisma della sua giocatrice più forte, Ester Franco, fino a rovesciare il punteggio salvo poi subire nuovamente i colpi delle padrone di casa: sul 24-20, l’impresa lecchese è stata quella di annullare ben 4 set-point alle avversarie e di vincere uno spettacolare terzo set ai playoff per 25-27.

 

Acciaitubi Lecco volley – Le reazioni dei protagonisti

Un 3-0 tenace e sofferto, ma non per questo meno meritato. E con le notizie arrivate da Gossolengo, sconfitto a domicilio dal Marudo, la gioia è raddoppiata: la Acciaitubi Picco Lecco si issa in solitaria al comando della classifica del campionato, con due punti di vantaggio proprio su Gossolengo. Un importante passo avanti verso l’obiettivo stagionale dichiarato: la promozione in serie B1.

“Sarei un bugiardo se parlassi di un risultato scontato – ha dichiarato un soddisfatto coach Milano al termine dell’incontro -. Abbiamo vinto i primi due set solo nella seconda parte, a dimostrazione dell’equilibrio tra le due squadre, e nella terza frazione è stata determinante l’esperienza delle nostre giocatrici. Siamo soddisfatti, ma dobbiamo tenere i piedi per terra: il difficile deve ancora arrivare.

Anche Giulia Spreafico, pallavolista della Acciaitubi Picco Lecco, è felice: “Eravamo tutte cariche e determinate, abbiamo dimostrato di essere una grande squadra”. Nel prossimo turno, subito un importante banco di prova per la squadra griffata Acciaitubi: a Lecco arriva la temibile Pavidea Ardavolley Fiorenzuola, già vincitrice all’andata. Ma ora le cose sono diverse.

Condividi la notizia

Lascia un commento

Tutti i campi sono obbligatori

NOTIZIE PIÙ LETTE

I tubi verniciati: caratteristiche e impieghi

Nel ciclo produttivo dei tubi in acciaio gestito da Acciaitubi, particolare rilevanza tra le attività di personalizzazione e finitura dei prodotti ri...

Logo di Acciaitubi nel footer del sito internet

DIREZIONE E STABILIMENTO
Via Valtrighe 2
24030 Terno D’Isola (BG)

SEDE LEGALE
Via Balicco 61
23900 Lecco (LC)

CONTATTI
Tel. +39 035 904004
Fax +39 035 904484
info@acciaitubi.it

Logo Confindustria Bergamo - Federacciaio