Novità

I prezzi dei coils in continua tensione

02 Febbraio 2018

Continuano a muoversi al rialzo i prezzi dei coils sul mercato europeo, delineando una tensione sempre più marcata con un incremento effettivo di 50,00 € a tonnellata rispetto alle quotazioni dello scorso settembre.

 

La crescita dei prezzi dei coils a inizio 2018

Solo nelle ultime due settimane di gennaio, stando alle rilevazioni del portale di riferimento SteelOrbis, i coils hanno visto un incremento di 10,00 €/ton: le quotazioni attuali della materia prima per i tubi in acciaio si attestano pertanto su una media di 550 €/ton franco produttore per i coils a caldo HRC, mentre i coils a freddo CRC salgono a 600-640 €/ton franco produttore e gli zincati a caldo HDG oscillano tra 620 e 670 €/ton.

Tali aumenti di prezzo, secondo le fonti riportate da SteelOrbis, non sono ancora stati completamente trasferiti a valle, il che comporta volumi di acquisto ancora piuttosto bassi da parte dei centri servizi. I produttori di tubi risultano invece maggiormente propensi all’acquisto della materia prima in questo frangente.

 

Le cause del rialzo dei prezzi dell’acciaio

La crescita costante dei prezzi della materia prima a livello europeo è alimentata, secondo gli analisti, dalla particolare congiuntura venutasi a creare a fine 2017 e inizio 2018, con la combinazione di due fattori: da un lato l’elevata domanda interna, che secondo le stime dovrebbe portare il consumo reale di acciaio nei Paesi dell’Unione Europea al +1,5% nel primo trimestre (trainato soprattutto dai settori elettrodomestici e prodotti in metallo); dall’altro la scarsa competitività dei Paesi terzi nella fornitura di acciaio.

La presenza di misure doganali antidumping sull’acciaio imposte dalla Ue soprattutto verso l’Oriente ha messo un freno alle importazioni e reso meno appetibili le offerte sulla materia prima da altri continenti. L’affievolirsi della tensione competitiva ha favorito l’aumento dei prezzi dei coils, portando le quotazioni nel Sud Europa a raggiungere quelle tradizionalmente più elevate dei Paesi nordeuropei.

Condividi la notizia

Lascia un commento

Tutti i campi sono obbligatori

NOTIZIE PIÙ LETTE

I tubi verniciati: caratteristiche e impieghi

Nel ciclo produttivo dei tubi in acciaio gestito da Acciaitubi, particolare rilevanza tra le attività di personalizzazione e finitura dei prodotti ri...

Logo di Acciaitubi nel footer del sito internet

DIREZIONE E STABILIMENTO
Via Valtrighe 2
24030 Terno D’Isola (BG)

SEDE LEGALE
Via Balicco 61
23900 Lecco (LC)

CONTATTI
Tel. +39 035 904004
Fax +39 035 904484
info@acciaitubi.it

Logo Confindustria Bergamo - Federacciaio